UN TRANQUILLO DICEMBRE DI BOTTE

Pubblicato il

Viva più che mai la A.S.D. Warriors Verona Fight Team che nel mese di Dicembre schierano gran parte del PRO team capitanati dall’ onnipresente head coach Damiano. Presentiamo 5 atleti in 2 diverse promotion di caratura nazionale.

1 DICEMBRE – MUGENDO FIGHT NIGHT 3 – Venezia

Fabio De Luca vs Marco Crosara:
Esordio nelle MMA che contano per Fabio che vince per decisione unanime aggiudicandosi tutti i tre round con una prova superlativa. Primo round abbastanza equilibrato con fasi di scambio sia in piedi che a terra, ma che viene giustamente aggiudicato 10-9 per De Luca. Secondo e Terzo round dominati dall’ atleta veronese che porterà a casa un’importante vittoria, la prima di tante, contro un atleta dato come favorito dagli addetti ai lavori.
Andrea Brighenti vs Silvano Bolognani:
Esordio con la A.S.D. Warriors Verona Fight Team per Andrea che ha già all’attivo due match da professionista. In estate ha deciso di affidarsi alle “cure” dei fratelli Bertoli per poter migliorare il suo record e dimostrare ciò di cui è capace. Detto fatto, bastano appena 5 mesi di allenamento con i guerrieri veronesi per vedere un Brighenti diverso, più tecnico e più forte. Migliorie che dimostra in gabbia contro un avversario più esperto, mettendo a segno un knockdown e una ghigliottina che decreterà la fine del match a 1 minuto e 30 dalla fine del primo round.
Se dopo qualche mese ha già dimostrato notevoli progressi, dove lo vedremo nelle prossime stagioni?

Vinci Carlo Maria vs Adriano Silva:
Esordio anche per Carlo al quale abbinano subito un avversario non certo facile. Brasiliano, cintura nera di BJJ con all’ attivo 6 match professionistici (1-5), tutti combattuti in Brasile. Il match parte subito forte con l’atleta brasiliano che porta a terra Carlo. L’ atleta veronese non si fa troppo pregare e inizia a mettere in pratica il gameplan studiato con il coach Damiano basato su gomitate al viso da ogni angolo. Questo probabilmente innervosisce l’avversario che, scorrettamente, colpisce il nostro Warrior con una ginocchiata al viso a terra e una testata dalla guardia chiusa. Squalifica dopo appena 3 minuti e vittoria per Carlo.

Marco Finetti vs Alan Menon:
Secondo match da dilettante per l’ormai definitivamente ex pugile che vuole ripetere la vittoria per KO ottenuta quest’ estate. Purtroppo non tutti i match vanno secondo i piani e il nostro Marco si fa sorprendere da un gancio sinistro che lo disorienta quel tanto che basta per subire un arm bar e dover cedere il passo all’ avversario. Grande rabbia sul volto di Marco che ha immediatamente ripreso gli allenamenti voglioso di riscatto.

15 Dicembre – Italian Cage Fighting 6 – Verona

Luca Barbessi vs Klaus Cuku:
Presenti anche a quello che da molti è stato considerato come uno degli eventi più importanti dell’anno. Il nostro atleta questa volta è Luca Barbessi che, umilmente, ha deciso di cambiare team e di entrare a fare parte di una squadra che lo ha accolto con calore ma che, soprattutto, lo ha aiutato a migliorare in ogni fase lottatoria. Dopo un anno e mezzo di inattività e un record che non rispecchia il suo valore, Luca torna alla vittoria con un devastante TKO alla seconda ripresa nei confronti dell’atleta albanese. Avversario ostico che non si tirava indietro, ma non paragonabile alla tecnica del nostro atleta che dopo un primo round un po’ contratto mette in luce le sue combinazioni di calci, pugni ma soprattutto gomitate che risulteranno essere devastanti per l’avversario. A fine match, dopo i consueti ringraziamenti a coach e team, dichiarerà di voler arrivare alla cintura -70 Kg ICF. Tranquillo Luca, con NOI puoi arrivare ovunque.

5 atleti, 4 vittorie nel reparto PRO e 1 sconfitta in quello Amateur. Questo è il bilancio di un Dicembre infuocato, frutto di un lavoro iniziato anni prima dai coach del team, che ogni giorno si impegnano per preparare gli atleti e portarli agli eventi più prestigiosi. Un grazie particolare va a Arber Murati, Andrea Lughezzani e Luca Furia che risultano essere fondamentali sia per la crescita di nostri atleti, sia come supporto tecnico nelle fasi di taglio del peso e pre match.
Il ringraziamento più grande vanno ai coach Luca e Damiano Bertoli, che hanno creato un gruppo di circa 20 atleti che, tra PRO e amateur, si stanno facendo sentire in gira per l’Italia e Europa.

Ci fermeremo? No signore, segnatevi già ora Arber Murati vs Ivica Truscek il 17 Febbraio per il titolo Welterweight WFC, una delle promotion più importanti d’ Europa, alla quale prenderà parte anche Vinci Carlo contro l’atleta sloveno Matjaz Vicar.
Stay tuned, It’s just the beginning.

#WARRIORSRULEZ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *